ASKANEWS NEWS PUBBLICATO il

Brexit, l'esperto: May scommette che il parlamento cederà

Londra, 30 gen. (askanews) - Altro giro altra corsa: due settimane dopo l'umiliante sconfitta del suo accordo per la Brexit, la premier britannica Theresa May ha ottenuto l'appoggio del parlamento di Londra per andare a rinegoziare a Bruxelles. Dovrebbe trattare in particolare il cosiddetto backstop nordirlandese: in base all'accordo bocciato, l'Irlanda del Nord dovrebbe temporaneamente restare nel mercato unico.

Avendo riunito i conservatori dietro di sé, May viene elogiata dai giornali. Ma in realtà lo psicodramma continua, perché pare impossibile che la premier riesca a ottenere un accordo diverso da Bruxelles, e si avvicina lo spettro del no deal cioé l'uscita senza accordo. Lo sottolinea l'analista politico Anand Menon:

"Siamo un giorno più vicini al 'no deal', ma non siamo più vicini a una soluzione accettabile per il parlamento di Londra. Io penso che la premier non riuscirà a rinegoziare il backstop irlandese. L'Ue in varie forme, da Bruxelles ai negoziatori al presidente francese Macron, ha dichiarato che l'accordo non si rinegozia. E' semplice, e non credo lo direbbero se avessero intenzione di cambiare idea nei prossimi giorni".

Il nuovo voto a Londra è previsto per il 14 febbraio e sono in tanti a pensare che la vera tattica di Theresa May sia prendersi il 'no' di Bruxelles e tornare a Westminster dimostrando una volta di più che il suo accordo era l'unico possibile. A questo punto solo i conservatori più estremisti preferirebbero uscire dall'Ue senza accordo.

Gli abitanti di Londra, città che a maggioranza votò per rimanere nell'Ue, sono preoccupati e spaccati. Charlie, che vende ascensori: "Sono contento che i conservatori pro-Brexit abbiano strappato a May questo compromesso. Speriamo si trovi un accordo altrimenti è meglio uscire senza intesa".

Peter Taylor, responsabile risorse umane, pensa che la possibilità del no deal "debba essere tolta di mezzo. Ancora una volta vediamo solo tattiche per guadagnare due settimane" dice.

Mattia Pekkon è finlandese e lavora nella City. "Il problema è nato con un referendum e l'unico modo di sistemare le cose sarebbe votare di nuovo" dice. "E' un pasticcio e non piace a nessuno ma è l'unico modo".

Anche Theo Williams lavora nella City. "E' difficile capire cosa succederà. L'Ue potrebbe darci altro tempo. Ma quello che succederà davvero, non lo sa nessuno".

TAG:

video trend

  1. BUONO A SAPERSI
    Elezioni Europee 2019 - Guida al voto

    Elezioni Europee 2019 - Guida al voto

    02:04
  2. VIP
    Harry e Meghan: le foto mai viste del matrimonio reale

    Harry e Meghan: le foto mai viste del matrimonio reale

    01:09
  3. VIP
    Lontana dalla Rai e immersa nella campagna: la casa country di Antonella Clerici

    Lontana dalla Rai e immersa nella campagna: la casa country di ...

    01:21
  4. VIRALI
    Kate Middleton celebra il D-Day e dimentica Archie

    Kate Middleton celebra il D-Day e dimentica Archie

    00:05
  5. VIRALI
    Schwarzenegger aggredito: il video

    Schwarzenegger aggredito: il video

    00:15
  6. VIRALI
    Kate progetta il giardino: il piccolo George è entusiasta

    Kate progetta il giardino: il piccolo George è entusiasta

    00:21
  7. VIRALI
    Conto alla rovescia per Mara Venier a 'Domenica In'

    Conto alla rovescia per Mara Venier a "Domenica In"

    00:21
  8. VIP
    Pamela Prati “svela” Marco Caltagirone su Instagram

    Pamela Prati “svela” Marco Caltagirone su Instagram

    01:11
  9. VIRALI
    Bagno da brividi: lo squalo segue il nuotatore

    Bagno da brividi: lo squalo segue il nuotatore

    01:00
  10. NEWS
    Bimbo ucciso a Milano, fermato il papà: è un 25enne italo-croato

    Bimbo ucciso a Milano, fermato il papà: è un 25enne italo-croato

    01:43
VEDI TUTTI

News

Buono a sapersi

#vitebestiali

Video più condivisi

OGGI SETTIMANA MESE TUTTI I VIDEO

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

seguici su
VIDEO