ASKANEWS NEWS PUBBLICATO il

Brexit, Ue preoccupata: il Regno Unito rischia un'uscita brutale

Roma, (askanews) - Preoccupazione in Europa dopo la pesante sconfitta al voto parlamentare britannico dell'accordo con la Ue sulla Brexit della premier Theresa May.

"Esorto il Regno Unito a chiarire le sue intenzioni al più presto possibile. Non rimane molto tempo", ha commentato il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker subito dopo il voto.

E il capo negoziatore dell'Ue sulla Brexit Michel Barnier, parlando davanti al Parlamento europeo, ha aggiunto che il rischio di un'uscita della Gran Bretagna dall'Europa senza un accordo il prossimo 29 marzo "non è mai stato così alto" e che quello raggiunto con May era il miglior accordo possibile: "Deploriamo profondamento questo voto, perché abbiamo costruito questo accordo di ritiro insieme al governo britannico" ha detto, spiegando poi che resta "la determinazione a evitare un tale scenario e saranno intensificati gli sforzi per essere preparati a questa eventualità".

"Se un accordo è impossibile, e nessuno vuole un no-deal, chi è che avrà infine il coraggio di dire qual è l'unica soluzione positiva?" ha twittato il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, invitando i leader britannici a ripensare la propria strategia.

Critico anche il presidente del parlamento europeo, Antonio Tajani: "Non credo ci sia molto da cambiare. Al Regno Unito era stato concesso tutto quello che chiedeva quando era parte integrante dell'Unione europea senza volerne uscire. I problemi sono tutti all'interno del Regno Unito, non sono in Ue" ha commentato.

E se Germania, Francia e gli altri paesi membri hanno parlato di "giornata amara" per l'Europa, interrogandosi sulle conseguenze, sui rischi di una Brexit disordinata e su un possibile rinvio della data del 29 marzo per l'uscita, il governo italiano si è detto pronto a tutti gli scenari, specificando che in attesa di un chiarimento delle intenzioni del governo britannico sui prossimi sviluppi, lavorerà con gli altri paesi dell'Ue per limitare le conseguenze negative della Brexit, e, in particolare, per garantire i diritti dei cittadini italiani nel Regno Unito.

TAG:

video trend

  1. NEWS
    Usa: trovato morto a New York lo chef italiano Andrea Zamperoni

    Usa: trovato morto a New York lo chef italiano Andrea Zamperoni

    00:41
  2. NEWS
    Trovato morto a New York lo chef italiano Andrea Zamperoni

    Trovato morto a New York lo chef italiano Andrea Zamperoni

    00:27
  3. CURIOSITÀ
    L'uragano più violento

    L'uragano più violento

    01:25
  4. NEWS
    Andrea Zamperoni: le parole del parrroco sulla scomparsa dello chef

    Andrea Zamperoni: le parole del parrroco sulla scomparsa dello chef

    01:18
  5. NEWS
    Il Titanic sta scomparendo, allarme dopo le nuove immagini

    Il Titanic sta scomparendo, allarme dopo le nuove immagini

    02:15
  6. NEWS
    L'Amazzonia brucia, a rischio la lotta al cambiamento climatico

    L'Amazzonia brucia, a rischio la lotta al cambiamento climatico

    00:57
  7. VIRALI
    Lo spettacolo del meteorite in Sardegna: 'Mai vista una cosa simile'

    Lo spettacolo del meteorite in Sardegna: "Mai vista una cosa simile"

    00:43
  8. NEWS
    Campionati del mondo di tango, vince una coppia russo-argentina

    Campionati del mondo di tango, vince una coppia russo-argentina

    01:25
  9. NEWS
    Roma, i funerali di Piscitelli al Divino Amore

    Roma, i funerali di Piscitelli al Divino Amore

    02:36
  10. CURIOSITÀ
    Un albergo per genitori single con protagonisti i bambini

    Un albergo per genitori single con protagonisti i bambini

    01:59
VEDI TUTTI

News

Buono a sapersi

#storie

Video più condivisi

OGGI SETTIMANA MESE TUTTI I VIDEO

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

seguici su
VIDEO