VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 03 SETTEMBRE 2020

Buckingham Palace, il mistero della Room 1844

A Buckingham Palace c’è una stanza in cui solo la regina e alcuni selezionatissimi ospiti possono accedere, un luogo misterioso in cui il tempo pare essersi davvero fermato. Scopriamolo insieme.

 

 

775 stanze in cui perdersi, fra 52 camere da letto, 78 bagni e 92 uffici.
La residenza fu costruita dal duca di Buckingham nel 1703 e acquistata nel 1761 da Giorgio III per sua moglie, la regina Charlotte; fu però con la regina Vittoria (che regnò dal 1837 al 1901) che divenne ufficialmente cuore della monarchia britannica. Ma un palazzo del genere non può non celare segreti, ed uno di questi è la “Room 1844”, una camera misteriosa in cui solo Elisabetta II e alcuni ospiti selezionati possono accedere.

 

Si trova proprio sotto gli appartamenti di stato, vi si arriva attraverso la Marble Hall ed ha una particolarità: l’arredamento non viene mai cambiato, da circa 200 anni!
La stanza deve il nome all’anno in cui fu ridecorata in occasione della visita dello zar Nicola I.
Un luogo ampio (con alle pareti i ritratti imponenti di re Giorgio IV e di Federico duca di York), impreziosito dalla scrivania in stile neoclassico usata dalla regina e dai candelabri in malachite.
È qui che Elisabetta registra i filmati di Natale ed è sempre qui che incontrò, fra i vari, i coniugi Obama. Non si conosce la ragione precisa per cui la “room” accolga solamente alcuni ospiti; pare però che la tradizione sia una sorta di “portafortuna”, non solo per la famiglia reale, ma anche per i sudditi stessi.

5.136 visualizzazioni 1
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...