VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 27 NOVEMBRE 2021

Calli e duroni, 5 rimedi naturali che forse non conoscevi

calli e i duroni, molto semplicemente sono il risultato di determinate lesioni. I più comuni sono sul palmo delle mani e nei piedi, anche fra le dita. In base alla posizione, oltre alla questione antiestetica, si potrebbero avere dei fastidi. Basti pensare a quelli sotto le piante dei piedi che limitano la possibilità di camminare. La maggior parte delle volte sono il risultato di sfregamenti e pressioni, ma possono essere favoriti anche da alcune patologie come il diabete o da intossicazioni.

Prima di scoprire quali sono i rimedi naturali per eliminarli, è bene sapere come prevenirli. Come si suole dire, “prevenire è meglio che curare”. E infatti è sufficiente effettuare con regolarità dei pediluvi che favoriscano il mantenimento di una pelle morbida ed elastica. Inoltre, anche mani e piedi hanno bisogno di essere idratati con creme apposite. Un’ultima soluzione è rappresentata da cerotti e plantari specifici.

I rimedi naturali contro calli e duroni

Se calli e duroni ormai sono presenti, e magari provocano qualche disagio, niente paura: ci sono delle soluzioni naturali per curarli. Fra i più efficaci, ci sono:

  1. Pane e aceto: rappresenta il classico rimedio della nonna, basta immergere una fetta di pane all’interno di una ciotola con aceto di vino e di mele fino a quando la mollica non sarà totalmente imbevuta. A questo punto si deve realizzare un vero e proprio impacco attraverso una fasciatura.
  2. Olio di oliva e limone: un altro modo per ridurre calli e duroni prevede l’utilizzo di due cucchiai di succo di limone e altrettanti di olio di oliva. Sono esfolianti naturali. Basta mescolare e aggiungere, poco alla volta, del bicarbonato di sodio, quando il composto sarà omogeneo e cremoso lo si potrà applicare sulla parte (o le parti) interessata. Anche in questo caso, è sufficiente applicare una garza o un cerotto.
  3. Oli essenziali: fra i più indicati, ci sono quelli di geranio o alla lavanda. Vanno applicati sulla pelle ammorbidita, l’ideale è subito dopo una doccia o un bagno caldi. Bastano poche gocce e un leggero massaggio sulle zone colpite, magari con l’ausilio di una pietra pomice. Si può versare qualche goccia anche nell’acqua del pediluvio.
  4. Camomilla: sempre all’interno di una bacinella con l’acqua calda, si può immergere un infuso di camomilla precedentemente lasciato a intiepidire. Questo non è solo un rimedio contro calli e duroni, ma anche per ridurre la sudorazione eccessiva dei piedi.
  5. Amido di mais: non solo per prevenire e ridurre, ma anche per alleviare i fastidi. Questo ingrediente molto usato in cucina ha una doppia valenza, se applicato come il borotalco su piedi e mani. Assorbe l’umidità e previene le screpolature. Si può ottenere un amido profumato versandolo in un barattolo di vetro con qualche goccia di olio essenziale di lavanda o di geranio.

Insomma, ci sono diversi modi per prevenire e alleviare il fastidio di calli e duroni. Giocare d’anticipo è la soluzione ideale, ma se non è più possibile farlo basta usare ciò che si trova nelle dispense di bagno e cucina per rimediare. Provare per credere.

8.739 visualizzazioni 48
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...