VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SALUTE 19 OTTOBRE 2022

Cancro: in arrivo un vaccino entro dieci anni?

L’annuncio che tutti stavamo aspettando: “entro il 2030 potrebbero essere pronti i primi vaccini contro il cancro”. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla dichiarazione rilasciata alla BBC e sta facendo tirare un sospiro di sollievo a tutto il mondo.

BioNTech, dal Covid al cancro

I professori Ugur Sahin e Ozlem Tureci, fondatori di BioNTech (azienda tedesca di biotecnologia e biofarmaceutica attiva nell’ambito di ricerca, sviluppo e commercializzazione di farmaci) hanno affermato che le ricerche in laboratorio sulle terapie per sconfiggere il Covid-19 hanno accelerato di gran lunga quelle sui vaccini contro il cancro.

Tutto merito della tecnologia mRNA che, per quanto riguarda il Covid, utilizza il codice genetico del virus per annientarlo. Ebbene, proprio questa tecnologia potrebbe consegnarci già nel 2030 un vaccino contro i tumori.

La dichiarazione choc della stessa professoressa Sahin è stata rilasciata durante un’intervista nel programma della BBC “Sunday with Laura Kuenssberg”; parole che spiazzano ma che strappano un sorriso di speranza.

Per gli scienziati è presto per cantare vittoria

Va detto che le sperimentazioni per il trattamento del cancro utilizzando vaccini mRNA sono cominciate tempo prima della pandemia; attualmente stanno facendo registrare segnali davvero incoraggianti.

Tuttavia, i ricercatori invitano ad essere cauti, in quanto diversi studi inizialmente promettenti si sono rivelati poi fallimentari. Non ci resta che aspettare, confidando realmente in un esito positivo.

18.855 visualizzazioni 20
Chiudi
Caricamento contenuti...