VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 06 LUGLIO 2021

Cannes, le 5 cose che forse non sapevi sul Festival del cinema

Anche quest’anno il Festival di Cannes riapre i battenti, dopo lo stop del 2020 subito a causa della pandemia, la manifestazione riapre in tutta la sua magnificenza. Ma se lo scintillio delle star cattura l’attenzione di tutti, ci sono alcune piccole curiosità legate al festival francese che non tutti conoscono. Quanto pesa la Palma d’Oro? O quanto è lungo il Red carpet? Adesso vi racconteremo tutti questi piccoli dettagli sconosciuti ai più.

Cinque curiosità sul Festival di Cannes

Vediamo insieme quali sono le cinque curiosità sul Festival di Cannes di cui non tutti sono a conoscenza:

  1. Quando iniziò il festival: il Festival di Cannes inizia a delinearsi negli anni Trenta, quando il governo francese volle dare vita a un Festival Internazionale di Cinema “libero”, in contrapposizione alla Mostra di Venezia, nata nel 1932 e successivamente finita sotto il “controllo” dei regimi italiano e tedesco. L’inaugurazione del primissimo Festival di Cannes fu programmata per il 1° settembre 1939 sotto la presidenza di Louis Lumière, uno dei fratelli inventori del cinema, ma le truppe tedesche invasero la Polonia e il Festival fu annullato. La prima vera edizione del Festival di Cannes si aprì il 20 settembre 1946, sotto l’egida del ministro della Cultura Jean Zay e di Philippe Erlanger, vero creatore della manifestazione. Ma è solo nel 2002 che il festival si chiamerà definitivamente “Festival de Cannes”.
  2. Il peso dell’ambita Palma d’Oro: senza la base pesa esattamente 118 grammi. Il metallo con la quale è realizzata, così come i diamanti che hanno ornato la palma disegnata appositamente per la settantesima edizione (2017), gode di un certificato di eticità che ne garantisce la provenienza.
  3. Lunghezza del red carpet: il tappeto che porta all’ingresso del Palais du Festival della manifestazione è lungo ben 60 metri e durante la manifestazione viene sostituito più volte al giorno, basti pensare che per ogni edizione vengono utilizzati tra i 6 e i 7.000 metri quadrati di materiale.
  4. Un comico scambio di persona: nel 1980, la direzione del Festival scelse come presidente della giuria della trentatreesima edizione il regista danese Douglas Sirk. Per un errore di battitura venne contattato l’agente di Kirk Douglas. L’attore, del tutto ignaro dello scambio di consonanti, fu lieto di accettare e finì per presiedere la giuria al posto del suo quasi omonimo.
  5. Palme Dog: nel 2001 il Festival di Cannes istituì un nuovo premio accanto alla Palma d’Oro, si tratta della Palme Dog, destinata al miglior cane di uno dei film della selezione ufficiale o delle selezioni parallele. Possono ambire a questo riconoscimento concorrere sia cani sia in carne e sia cani animati. La ricompensa, ovviamente, è un collare!

Insomma, con queste piccole informazioni in più si può arrivare più preparati ad un nuovo appuntamento di questa magnifica e storica manifestazione cinematografica.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...