VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 01 SETTEMBRE 2021

Capibara, chi sono gli animali che invadono le ville dei vip

I capibara sono degli animali che hanno lasciato il loro habitat naturale per espandersi nei centri urbani. L’invasione è iniziata da qualche settimana e ha coinvolto Nordelta, un’area dove si trovano le ville dei vip che un tempo era proprio la palude dove risiedevano questi animali curiosi. A far fare loro questo passo è stato l’innalzamento delle temperature e sono diventati il simbolo della lotta di classe, ecologista e sociale.

I capibara, infatti, hanno deciso di riprendersi quello che un tempo era casa loro, un luogo dal quale erano stati cacciati in nome dell’urbanizzazione. Adesso cercano cibo e rovinano i prati delle ville dei vip argentini. Un’invasione che sa di riscatto, ma che mette a repentaglio persone, flora e fauna del luogo. Si tratta di esemplari che possono arrivare a 1,30 metri di lunghezza e 60 chili di peso e che hanno spinto gli abitanti a scendere per strada con i fucili. I loro parenti più prossimi sono i porcellini d’India, le cavie delle rocce; ma anche le nutrie, i cincillà e gli agouti. Di norma abitano le savane e le foreste caratterizzate da una fitta vegetazione, preferendo i grandi specchi d’acqua, ecco perché la loro scelta urbana e quantomeno curiosa.

I loro sostenitori

Si tratta di una specie altamente sociale, che vive in gruppi anche di 100 esemplari. In genere si muovono in 10 o 20 alla volta. Non è solo il loro spostamento nei centri abitati a minacciarli: la loro carne e la pelliccia sono molto ricercate. I capibara, però, hanno molti sostenitori. Gli animalisti in primis che si chiedono non perché siano tornati, ma perché siano stati costretti ad andar via. Roditori che adesso sono diventati un simbolo di rivoluzione, i nuovi ‘Che Guevara’ che lottano contro le prepotenze e le disuguaglianze sociali. Ed ecco che anche i social sono stati invasi da messaggi di solidarietà.

Una simpatia verso i deboli e gli indifesi accentuata da una curiosità: questo animale sarà il protagonista del nuovo film d’animazione Disney, “Encanto”. In un Paese in cui il 42% della popolazione vive in povertà, il carpincho non è più un semplice animale, ma un simbolo!

 

5.364 visualizzazioni 28
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...