VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
VIAGGI 18 NOVEMBRE 2020

Capodanno in camper, consigli e idee per l'Italia

Capodanno in camper? Ecco le mete italiane più belle da raggiungere.

 

 

Lovere (Bergamo)

Affacciato sulle sponde del lago d’Iseo, è ricco di magia soprattutto nel periodo natalizio, quando si trasforma nel “Borgo della Luce”.
Suo fiore all’occhiello è lo splendido edificio neoclassico, stagliato sulle acque del lago e sede dell’accademia di Belle Arti Tadini.

 

 

 

Otranto (Lecce)

Bianca e millenaria, vi regalerà un Capodanno insolito.
Lasciatevi rapire dalla bellezza del centro storico, fra antichi vicoli e casette bianche, già pregni dell’odore dell’oriente.
Un autentico viaggio mediterraneo che culminerà la prima mattina dell’anno, raggiungendo il faro di punta Palascìa, per attendere l’alba.

 

 

 

Ferrara

Città del Rinascimento patrimonio dell’umanità Unesco, vero museo a cielo aperto.
Meravigliosa la cattedrale di San Giorgio, con la sua monumentale facciata, pura armonia di stile tra romanico, gotico e rinascimentale.
Da non perdere, la notte di Capodanno, lo spettacolo pirotecnico al castello Estense.

 

 

 

San Gimignano (Siena)

Per un Capodanno indimenticabile vi consigliamo lo scenografico borgo di San Gimignano, la Manhattan del Medioevo.
Da non perdere il trecentesco palazzo comunale.
Altro orgoglio locale è la Spezieria di Santa Fina, preziosa collezione di vasi in ceramica e in vetro quattrocenteschi.
Ma esperienza simbolo è offerta dal centro Comunale di Documentazione e Degustazione del vino bianco locale, celebre in tutto il mondo: la Vernaccia di San Gimignano DOCG.
All’interno della rocca di San Gimignano, compirete uno straordinario viaggio nell’anima del territorio, accompagnati da esperti sommelier.

 

 

 

Marano Lagunare (Udine)

Borgo marinaro meta fra le più suggestive dell’alto Adriatico.
La vegetazione palustre, punteggiata dai tradizionali casoni di pesca, disegna uno scenario d’incantevole quiete.
Degna di nota è la torre Millenaria, vero simbolo del borgo, accanto alla quale, in piazza Vittorio Emanuele II, si sviluppa un altro monumento iconico: la loggia Maranese.
Il centro storico è tutto racchiuso tra questa piazza ed il suggestivo porticciolo, dove sono attraccati colorati pescherecci e pittoresche imbarcazioni.
Merita, infine, una segnalazione anche il museo Archeologico della Laguna, per ripercorrere la storia di questo fascinoso habitat naturale.

1.659 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...