VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SALUTE 11 GENNAIO 2022

Carenza di ferro, ecco cosa mangiare 

Quando il ferro non è sufficiente può causare astenia, pallore, perdita di capelli, fiato corto.
Ecco cosa mangiare per aiutare il corpo a mantenere livelli nella norma.

 

Esiste un’intera gamma di cibi pronti a venire in soccorso in caso di deficit. Secondo USDA National Nutrient Database for Standard Reference, Release 25, fra le migliori fonti di ferro animali compaiono: ostriche e vongole, carne rossa, fegato, tacchino e pollo, pesce.

 

Tra le fonti di ferro vegetali, invece, si mettono in evidenza prodotti a base di soia, lenticchie e fagioli, tofu, spinaci e piselli, pane integrale, melassa. Esistono poi alcuni cibi che facilitano l’assorbimento di ferro, come la carne e la vitamina C (come noto, contenuta negli agrumi). Lo inibiscono, invece, te è infusi di erbe, caffè, latte e latticini vari.

 

A cura di Luana Trumino, editor specializzata in salute&benessere

 

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...