VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 04 MAGGIO 2022

Carta igienica riutilizzabile: cos'è e come funziona

Molti storceranno il naso ma la carta igienica lavabile è scelta da un gran numero di persone pro-ecosostenibilità, anche in bagno. Ecco di cosa si tratta.

 

 

Minuscoli asciugamani in tessuto di spugna, da utilizzarsi in sostituzione della normale carta igienica in cellulosa. L’obiettivo è la salvaguardia dell’ambiente, in primis la tutela degli alberi. Come immaginabile c’è chi dissente, definendo disgustosa e, per paradosso, decisamente poco igienica. Una scelta che divide il web. Molti, sui vari forum di discussione, raccontano di come hanno realizzato fai da te la propria carta igienica lavabile, partendo da vecchie lenzuola di cotone o asciugamani non più utilizzati.

 

 

La domanda, ora, è: si tratta di un’abitudine a prova di salute? Va detto che la compresenza all’interno dello stesso contenitore di pezzette usate da più persone, per quanto impermeabile, favorisce la proliferazione di batteri anche pericolosi. Il consiglio è quello di mettere a mollo i panni sporchi in acqua calda, con sapone delicato e igienizzante. Per maneggiarli e per trasferirli in lavatrice munitevi di guanti. E non dimenticate mai di lavarvi le mani. Di certo, la fase in lavatrice è estremamente importante, per abbattere ogni eventuale batterio presente.

3.201 visualizzazioni 21
Chiudi
Caricamento contenuti...