VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 12 OTTOBRE 2022

C'è un'assurda teoria su La Signora in Giallo che ora sembra avere senso

La Signora in Giallo è una serie televisiva entrata a pieno diritto tra i cult della Tv. A distanza di decenni dalla fine, le puntate continuano a essere riproposte al pubblico e i fan di Jessica Fletcher non finiscono mai di aumentare. La straordinaria e iconica giallista del Maine, interpretata dalla meravigliosa Angela Lansbury (attrice scomparsa l’11 ottobre del 2022), ha affascinato gli spettatori risolvendo omicidi vari in giro per gli Stati Uniti senza avere effettivamente prova dei crimini efferati, ma basandosi esclusivamente sul suo intuito e su storie inventate cinque minuti prima della conclusione dell’episodio. Ma c’è una particolare ipotesi che ha iniziato a circolare tra gli appassionati della serie.

L’assurda teoria su La Signora in Giallo: Jessica Fletcher è una Serial-Killer?

In La Signora in Giallo è innegabile che, quando c’è di mezzo un omicidio, la dolce e astuta Jessica Fletcher è presente. I misteri e i delitti di Cabot Cove hanno sempre una matrice stravagante e sono strutturati in modo inverosimile. Molti fan della serie Tv hanno quindi iniziato a far circolare un’assurda teoria secondo la quale l’assassino sarebbe proprio La Signora in Giallo. Secondo l’ipotesi, la Fletcher sarebbe diventata così ossessionata dai delitti misteriosi di cui scriveva, tanto da diventare lei stessa l’assassina che poi incastrava altre persone per imbastire le sue brillanti storie.

Angela Lansbury: alcune curiosità su La Signora in Giallo

Ma su La Signora in Giallo sono tantissime le curiosità da conoscere. Il personaggio di Jessica Fletcher è un’insegnante in pensione che scrive romanzi gialli e che spesso si trova a dover risolvere crimini. Ecco quattro cose da sapere:

  1. I libri gialli di Jessica Fletcher esistono davvero, a partire dal 1989 è stata creata una vera serie di romanzi scritti da Jessica Fletcher in collaborazione con i reali autori, uno dei quali è Donald Bain
  2. Il titolo originale doveva essere un altro, la serie si ispira alla scrittrice Agatha Christie, la creatrice di Miss Marple e il titolo dello sceneggiato Tv non doveva essere “Murder, She wrote”, ma “Murder, She Said” prendendo spunto dal libro: “Istantanea di un delitto”
  3. Angela Lansbury non doveva essere La Signora in Giallo, la prima scelta per interpretare l’insegnante-scrittrice, fu Doris Day che rifiutò il ruolo perché si era ormai ritirata dalle scene. Poi la parte venne proposta a Jean Stapleton che però non volle interpretare un ruolo così longevo. Solo successivamente si pensò alla Lansbury
  4. Angela Lansbury voleva lasciare la serie tv, nella quinta stagione, l’attrice chiese di rescindere il suo contratto per divergenze con i produttori

Sulla scia dei gialli, un’altra serie Tv che promette di avere un alto seguito è Dahmer, l’inquietante storia sulle polaroid scattate dal serial killer. Targata Netflix, è meno fittizia de La Signora in Giallo, e racconta la vera storia di Jeffrey Dahmer, uno dei più noti assassini seriali degli Stati Uniti.

24.242 visualizzazioni 33
Chiudi
Caricamento contenuti...