VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 18 AGOSTO 2022

Centenario svela nemico di longevità: non farlo dopo la pensione

La ricerca della ricetta perfetta per la longevità è stata spesso al centro degli studi scientifici e, nei secoli passati, anche di stregonerie e formule alchemiche varie. Oggi la medicina è in grado di fornirci molte risposte ma anche l’esempio di chi ha vissuto, e vive ancora, un’esistenza piena e in salute può raccontarci parecchio. È il caso del dottor Howard Tucker, neurologo statunitense originario di Cleveland, in Ohio, che a cento anni non ha certo intenzione di ritirarsi a vita privata.

Il medico, infatti, dimostra a tutti – giovani compresi, anzi soprattutto ai più giovani – come continuare a rimanere attivi sia il segreto da coltivare. Per la serie ‘chi si ferma è perduto’, come recita un popolare adagio. E, in effetti, Tucker non ha mai voluto fermarsi e anche superato il secolo, continua a insegnare e a praticare la sua professione. Come riporta il magazine ‘People’, il medico ha trascorso settantacinque dei suoi cento anni al lavoro, mantenendo attivi mente e fisico.

7.879 visualizzazioni 9
Chiudi
Caricamento contenuti...