VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SPETTACOLI E VIP 20 GIUGNO 2022

Che fine ha fatto Giorgia Trasselli, la tata di “Casa Vianello”

Tutti la amano per il ruolo della tata pasticciona interpretato in “Casa Vianello”. Ma la carriera di Giorgia Trasselli è costellata di vari successi, fra palco e tv. Ecco cosa fa oggi l’attrice romana, a tanti anni di distanza dall’iconico “che noia, che barba, che barba, che noia”.

 

 

Giorgia Trasselli, classe 1950, deve senza dubbio il successo alla televisione: tutto merito della mitica tata, interpretata dal 1998 al 2007 nella sitcom di Canale5 – e negli spin off “Cascina Vianello” e “I misteri di Cascina Vianello” – con gli indimenticabili Sandra e Raimondo; impicciona e alleata storica della Mondaini, la tata è la nemica numero uno di Vianello, sempre pronta a guastargli i piani soprattutto quando l’uomo cerca (immancabilmente senza successo) di far cadere fra le sue braccia le giovani vicine di casa.

 

 

Ma non solo “tata”: negli anni, Giorgia è protagonista di varie fiction di successo, come “Distretto di Polizia 2”, “Don Matteo 7”, “R.I.S. – Delitti imperfetti” e “Un medico in famiglia 7”. Molti la ricordano anche per il programma di Rai2 “Che fine ha fatto Carmen Sandiego?” con Mauro Serio e per spot esilaranti, come quello per una celebre tipologia di biscotti in cui interpreta la suocera di Tarzan. L’impegno con la televisione non la tiene distante dal teatro, suo grande amore: fra i vari spettacoli, nel 2021 porta in scena il recital “Alda Merini (Non fu mai una donna addomesticabile)” e da anni è nel cast del format “Dignità autonome di prostituzione” ed è protagonista di “Parenti serpenti” e di “Miseria e nobiltà”, lavori tutti firmati da Luciano Melchionna.

 

 

Nel 2022 è fra le protagoniste di “Soror”, pluripremiato cortometraggio fantasy dell’attore e regista Gabriele Lazzaro. Sempre nel 2022, Giorgia torna in tv con un ruolo di successo: la “tata” campagnola Bice nella serie di Fabrizio Costa “Fosca Innocenti”, con Vanessa Incontrada. Inoltre, approda in libreria col suo primo libro “Scusi, lei fa teatro?”. Insomma, Giorgia è inarrestabile, basta pensare che aldilà dei numerosi impegni continua ad insegnare recitazione, cercando di diffondere agli allievi, con passione e simpatia, l’importanza dello studio e del coltivare i propri talenti.

1.832 visualizzazioni 13
Chiudi
Caricamento contenuti...