VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 06 GIUGNO 2022

Chi è Gabriela Sabatini, leggenda senza tempo

Classe 1970, Gabriela Sabatini, insieme a Gisela Dulko, ha disputato la finale del torneo Legends del Roland Garros contro altri due miti del calibro di Flavia Pennetta e Francesca Schiavone. E mai un nome fu così azzeccato. Quattro leggende del tennis che hanno regalato uno spettacolo degno di tal nome.

La tennista argentina ha dimostrato ancora una volta di essere una fuoriclasse, l’ultima sfida di una lunga serie. La sua carriera è arrivata al culmine a cavallo degli anni ’80 e ’90. Ha collezionato titoli prestigiosi di Grande Slam e ha vinto anche un argento alle Olimpiadi del 1988, anno in cui è riuscita ad eccellere al campionato WTA, bissando poi nel 1994.

Figlia di Beatriz Sabatini e papà Osvaldo, dirigente alla General Motors, Gabriela è cresciuta a Buenos Aires con suo fratello maggiore e ha iniziato a giocare a tennis piccolissima: a soli sei anni. Che fosse una tennista fuori dal comune si è capito due anni dopo, quando ha vinto il suo primo campionato. A 13 anni, è stata la giocatrice più giovane a vincere l’Orange Bowl. Nel 1984 è diventata Junior Player numero uno, eccellendo in sei campionati internazionali.

Una vita di successi

Ha iniziato la carriera da professionista nel 1988, con il suo primo singolo del Grande Slam negli Usa. Ha perso contro la tedesca Steffi Graf, con la quale ha fatto squadra poi per vincere i Doppi di Wimbledon dello stesso anno.

Nel 1992 Gabriela Sabatini ha vinto ben cinque tornei, ma non è arrivata a disputare nessuna finale del Grande Slam. Prima di ritirarsi, nel 1996, agli US Open non è andata oltre il terzo turno. Il torneo elvetico rappresenterà l'ultimo della sua carriera da professionista, che conclude a 26 anni. Cinque anni dopo, le viene riconosciuto il Diamond Konex Award, per essere stata la sportiva argentina più importante del decennio.

Dopo la carriera da tennista, passione che non ha evidentemente mai del tutto abbandonato e grazie alla quale è entrata nella Tennis Hall of Fame nel 2006, ha dato il meglio di sé in campo imprenditoriale. Possiede, infatti, un brand di profumi.

Per quanto riguarda la sua vita privata si sa che ha avuto una breve relazione con Guillermo Roldan a fine anni ‘80. Nel 1989 ha frequentato colui che poi sarebbe stato uno dei presidenti degli Stati Uniti, Donald Trump. L’anno successivo si è avvicinata a Frank Unkelbach. Nel 1991 ha avuto una relazione con il cantante Michael Bolton e nel 1992 con Ricky Martin.

52.290 visualizzazioni 54
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...