Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

Chi sono i fondatori delle Sardine

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
27 GENNAIO 2020 4.089 visualizzazioni

Da Nord a Sud le Sardine si sono aggiudicate l’appoggio di migliaia di sostenitori.  Il movimento, nato a novembre 2019 in Emilia Romagna come protesta pacifica anti-Salvini, si è letteralmente espanso a macchia d’olio. I fondatori sono quattro giovani ex coinquilini, legati dall’amore per la loro regione. Scopriamoli meglio.

 

Portavoce del gruppo è Mattia Santori, 32 anni, di Bologna. Dopo il diploma all’istituto alberghiero Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro Terme, si è iscritto all’Università di Bologna, alla triennale in Scienze politiche prima e alla magistrale in Economia e diritto poi. Oggi è impiegato part-time in una società di ricerca nel settore dei mercati energetici, e nel tempo libero fa l’istruttore sportivo di frisbee.

 

Andrea Garreffa, originario di Savona ma bolognese di adozione,  è invece laureato in Scienze della Comunicazione pubblica e sociale. Dopo esperienze di studio fra Spagna e Stati Uniti è tornato in patria, e ora è guida ambientale escursionistica e accompagnatore in ciclo percorsi di tutta Europa.

 

Terzo uomo del movimento è Roberto Morotti, 31 anni, ingegnere impegnato e appassionato di riciclo.

 

Giulia Trappoloni è l’unica donna del gruppo. 29 anni, fisioterapista felsinea con due master a corredo, in una recente intervista ha ammesso di essere stata lei per prima travolta e stravolta dall’esperienza delle Sardine, un movimento che, nato tra le mura domestiche, si è rivelato un potenziale mezzo di cambiamento per la società.

Trend

guardali tutti

Consigli

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...