VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 21 MAGGIO 2020

Ciclone Amphan devasta intera città indiana di Kolkata: 12 morti

Calcutta, 21 mag. (askanews) - Il ciclone Amphan è atterrato nell'India orientale e almeno 12 persone sono morte. La città indiana di Kolkata è stata devastata, la maggioranza dei 14 milioni di abitanti della città sono senza elettricità e mezzi di comunicazione. Migliaia di case sono state distrutte appena oltre il confine in Bangladesh. Ancora tutto da stilare il bilancio del passaggio del ciclone Amphan che sta spazzando l'India e il Bangladesh da ieri: al momento le fonti ufficiali parlano di almeno 15 persone nelle zone costiere. Ovunque si registrano alberi sradicati, strade inondate dall'acqua, auto trascinate e ridotte in rottami, muri crollati

Secondo le autorità dello stato indiano la devastazione "è un disastro peggiore del Covid-19". Nel Bangladesh occidentale, di cui è capitale Kolkata, si contano 3.103 casi di contagio.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...