VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 10 DICEMBRE 2020

Coca Cola, usi alternativi che forse non sai

Chi l’avrebbe mai detto che la bibita più famosa al mondo possa risultare utile anche se non la si beve?

 

La Coca-Cola può servire per eliminare le macchie di grasso dai tessuti, la si usa per pretrattarle prima del consueto lavaggio. Risulta molto utile per i depositi di calcare nel bollitore: basta rovesciarne un bicchiere e lasciarlo agire per alcune ore. La si può usare anche per il fondo bruciato di pentole e padelle, è sufficiente versarne dentro un po’ e poi portarla a ebollizione, in seguito, risulterà più facile rimuovere i residui passandoci una spazzola per le pulizie. Oltre alle pentole, è efficace anche per pulire altri oggetti in rame, come le monete.

 

Un bicchiere di Coca-Cola può essere aggiunto al bucato come additivo per rimuovere i cattivi odori, oppure nella pulizia dei sanitari: favorirà l’eliminazione delle incrostazioni. Permette addirittura all’argenteria di risplendere se la si sfrega con un panno di cotone inumidito con della Coca-Cola.

 

È un’ottima alleata per la pulizia dell’automobile: la si può utilizzare per rimuovere le tracce di corrosione causate dalle perdite della batteria e per facilitare la pulizia del parabrezza. Riguardo alle macchie di ruggine sul paraurti, basta inumidirle con della Coca-Cola per poi strofinarle subito dopo con un foglio d’alluminio.

 

Insomma, i suoi utilizzi sono davvero molteplici, se si pensa che è stata usata insieme a delle caramelle alla menta addirittura come carburante per alimentare un’automobile.

2.660 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...