Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx VIAGGI

Cococay: l’isola privata della Royal Caribbean

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
09 MAGGIO 2019 10.390 visualizzazioni

La compagnia di crociere norvegese statunitense Royal Caribbean ha appena aperto alle Bahamas per i suoi passeggeri un'isola privata da 250 milioni di dollari. Ecco come appare.

Sigla CocoCay: l’isola privata della Roya Caribbean

Si chiama Perfect Day at CocoCay, l'isola privata che Royal Caribbean International ha aperto alle Bahamas. Ed è la prima di una nuova collezione della compagnia crocieristica.

Costata 250 milioni di dollari, "l'isola che non c'era" è un mix spettacolare di spiagge naturali di sabbia fine e chiara con una serie di attrattive, ideali per una vacanza in famiglia.

A CocoCay faranno scalo in esclusiva le 11 navi della flotta in partenza da Miami e dai porti della costa nordorientale degli Stati Uniti.

Tra i suoi punti di forza, il parco acquatico Thrill Waterpark, con due spettacolari torri d'acqua e 13 scivoli, tra i quali spicca il più alto del Nord America.

E ancora: Twister, uno scivolo a tubo nel quale possono scendere contemporaneamente due persone Wave Pool, la più grande piscina a onde dei Caraibi e Adventure Pool, un percorso a ostacoli sull'acqua con ninfee galleggianti e una parete d'arrampicata libera.

E poi il pallone a elio, battezzato "Up, Up and Away", alto 137 metri; il più alto punto di osservazione delle Bahamas. Per i più avventurosi, anche una Zipline di quasi 500 metri di lunghezza che attraversa l'isola da 15 metri di altezza e termina vicino al porto. Ma il punto nevralgico dell'isola è Oasis Lagoon, dove si trova la più grande piscina d'acqua dolce dei Caraibi.

Trend

guardali tutti

Curiosità

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...