VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
TECNOLOGIA 23 GIUGNO 2020

Come aggiornare Google Chrome su Android e iOS

Nonostante le alternative non manchino, Google Chrome è attualmente il browser preferito dalla maggior parte degli utenti: è facile da usare e si aggiorna in modo automatico. Ma se questo non dovesse succedere, soprattutto per i dispositivi mobili, è utile sapere come fare.

 

Mantenere i device al passo con le versioni più recenti di software, applicazioni e motore di ricerca è sempre buona norma: nel caso di Chrome, ogni update rilasciato migliora sensibilmente le prestazioni rispetto alle precedenti, in particolare per la correzione di eventuali problemi di malfunzionamento, – il cosiddetto “bugfix” – e per l’implementazione di sicurezza e protezione della privacy.

 

Aggiornamento su Android

Aggiornare Google Chrome su smartphone e tablet Android è piuttosto semplice: basta entrare nel “play store”, cliccare sull’icona in alto a sinistra e scegliere la voce “le mie app e i miei giochi” e vedere se è presente l’icona del browser nella sezione dedicata agli aggiornamenti. Se non c’è, occorre premere sul pulsante “aggiorna” e scaricare la versione più recente rilasciata. Se non doveste trovare per niente l’icona di Chrome nel menù aggiornamenti, non preoccupatevi: significa che sul vostro dispositivo il motore di ricerca è già aggiornato.

 

Per non dover più pensare ad effettuare manualmente questa operazione, potete attivare la funzionalità di aggiornamento automatico delle applicazioni, sempre dal “play store” predefinito di Google: toccate l’icona sulla home e poi i tre trattini in alto a sinistra per entrare nelle impostazioni. Per completare, cliccate sulla voce “aggiornamento automatico delle app” e, per risparmiare Giga, scegliete l’opzione “solo tramite Wi-Fi”, così i download non partiranno quando sarete solo in connessione dati.

 

Aggiornamento su iOS

Su iPhone e iPad, entrate nell’app store predefinito che troverete sulla home e selezionate la voce “aggiornamenti” dal menù nella barra in basso: se ci sono aggiornamenti disponibili per Google Chrome, troverete l’icona corrispondente nella schermata che vi si aprirà. Non resta che lanciare il download per effettuare l’update.

 

Anche per Apple esiste la possibilità di effettuare automaticamente gli aggiornamenti alle versioni più recenti: entrate in “impostazioni” e cliccate su “iTunes Store e App Store” e poi spostate la levetta di selezione su “ON”, che consentirà ai dispositivi di aggiornare tutte le app in presenza di connessione internet, sia con il pacchetto dati che in modalità Wi-Fi.

 

Risoluzione dei problemi

Se non doveste riuscire ad aggiornare Chrome con le procedure indicate o doveste rilevare altre problematiche, disinstallate il browser dai vostri dispositivi e poi reinstallatelo: in questo modo, scaricherete sicuramente l’ultima versione disponibile.

 

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...