Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx TECNOLOGIA

Come assemblare un pc: consigli e componenti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
06 APRILE 2020

Volete assemblare un PC veloce e potente? Ecco come fare. Per prima cosa comprate i seguenti seguenti componenti base.

 

  • Processore – È il cervello del computer. Aspetto da considerare è la frequenza (espressa in Gigahertz), che esprime la velocità del PC. Da considerare poi il numero di Core: più Core ci sono, migliori sono le prestazioni del PC!
  • Dissipatore – Raffredda processore e scheda madre evitando surriscaldamenti. In commercio ci sono dissipatori ad aria e a liquido all-in-one; i secondi sono di sicuro la soluzione migliore!
  • Scheda madre –  È la scheda su cui vengono montati i singoli componenti che, connessi tra loro, fanno funzionare il PC.

 

Verificate quindi:

  • compatibilità col processore;
  • quantità e tipologia di RAM supportata;
  • tipologia di collegamento per il monitor (meglio preferire un ingresso HDMI).

 

Optate poi per soluzioni che consentono di inserire più moduli per la connettività, e che dispongono di più porte USB!

 

  • RAM per pc – È la memoria ad accesso casuale sulla quale vengono caricati programmi e dati elaborati dal processore. Più GB ha la RAM e più alta è la frequenza, migliori sono le prestazioni!
  • Scheda video – Si occupa dell’elaborazione grafica dei dati. Può essere: integrata nel processore o da montare nell’apposito slot nella scheda madre. Se utilizzare il PC per semplici attività quella integrata può bastare!
  • Hard disk e SSD – Sono lo spazio di archiviazione interna su cui si installano software, programmi ed applicazioni. Caratteristiche da valutare sono la velocità di trasferimento e la rotazione del disco indicata nelle schede prodotto con il termine RPM.
  • Alimentatore – Fornisce energia ai componenti, quindi mai risparmiare sull’alimentatore!
  • Case – È la struttura che contiene i componenti, personalizzando il PC.
  • Masterizzatore – Sceglietelo in base alla velocità di scrittura e lettura.

 

Comprate, inoltre, monitor, tastiera e mouse.  Vediamo ora come assemblare i componenti.

  1. ponete la scheda madre sul piano tenendo i connettori rivolti verso l’alto;
  2. prendete il processore, posizionatelo sulla scheda madre nel verso corretto e fissate il componente;
  3. installate il dissipatore sul processore secondo istruzioni;
  4. installate la scheda RAM sulla scheda madre nel verso corretto;
  5. montate l’alimentatore, l’hard disk/SSD ed il masterizzatore all’interno del case e collegateli con il cavo SATA alla scheda madre. Collegate i due componenti ed il dissipatore all’alimentatore mediante gli appositi cavi;
  6. montate la scheda madre nel case e collegatela all’alimentatore con l’apposito cavo;
  7. se avete acquistato una scheda video dedicata, fissatela nello slot PCI della scheda madre;
  8. chiudete il case;
  9. collegate il cavo di alimentazione al PC, al monitor, al mouse e alla tastiera;
  10. Accendete il PC e godetevi il vostro nuovo PC!

Trend

guardali tutti

Fai da te

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...