VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 21 NOVEMBRE 2021

Come fare colazione al bar quando si è a dieta

Quando si è a dieta non bisogna per forza rinunciare al piacere di una colazione al bar. Ecco come comportarsi fuori casa quando si è “a stretto regime alimentare”.

 

 

Primo suggerimento è quello di non strafare: colazione al bar non equivale a dire “sì a cornetti alla marmellata (ritenuti erroneamente più salutari di quelli alla crema o al cioccolato) o fette di torta”; optate piuttosto per un paio di biscotti frollini. Altro errore commesso: pensare che le brioches vegane, non contenendo latte e uova, possano essere consumate tutti i giorni!
Sappiate che in linea generale sana abitudine è quella di limitarsi a mangiare i dolci 1/2 volte alla settimana.

 

 

Ottima idea è prediligere colazioni salate, a patto che si evitino salsine di ogni sorta e non si esageri col consumo di affettati grassi; un esempio di sandwich salutare? Un buon toast con salmone ed avocado. Prestate attenzione poi al latte: generalmente al bar il cappuccino viene preparato con quello intero, che monta decisamente meglio; meglio sostituirlo con il latte scremato (o parzialmente).

 

 

Frutta al mattino? Scelta corretta ma non sottoforma di succhi; sì, invece, a spremute e centrifugati, anche con l’aggiunta di verdure drenanti e detox. Last but not least, abituatevi a bere caffè, latte o cappuccino “al naturale”, senza zucchero. Come sempre, prima di apportare cambiamenti alla vostra alimentazione, vi invitiamo a chiedere consiglio al medico di fiducia.

5.509 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...