VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 19 LUGLIO 2022

Come nuotare in mare aperto

Volete provare un’esperienza nuova e provare a nuotare in mare aperto? Ecco 5 suggerimenti utili per farlo divertendosi e in tutta sicurezza.

PROVE IN PISCINA

Prima di cimentarsi con le acque libere, bisogna mettersi alla prova con una distanza limitata, ad esempio le vasche di una piscina. Ciò vi permetterà di scoprire il vostro livello di resistenza, anche psicologica. Tenete presente poi che in mare aperto le distanze aumentano, anche per via di corrente e condizioni meteorologiche. Dunque, aumentare la vostra resistenza in piscina si rivelerà un buon modo per allenarvi ad avvertire meno stanchezza nuotando nel mare.

IMPARARE BENE LA RESPIRAZIONE

Molti nuotatori, professionisti e non, hanno un lato di respirazione prediletto; tuttavia, in mare aperto, il consiglio è quello di preferir la respirazione bilaterale, per ovviare a tutte le problematiche relative a vento, onde e corrente, condizioni variabili che, in quanto tali, richiedono stili di nuoto diversi (ad esempio, in acque mosse fare bracciate più corte può aiutarvi a restare più vicino alla superficie dell’acqua, evitando di venire travolti dalle onde; al contrario, se il moto marino vi spinge da dietro bracciate più lunghe possono farvi essere più performanti).

I PUNTI DIRIFERIMENTO

Altra cosa fondamentale, in acque libere, è assicurarsi di avere precisi punti di riferimento, per essere in grado di dosare le forze della nuotata e non ritrovarsi stanchi lontani dalla riva.

MEGLIO SENZA OCCHIALINI

A proposito di vista va detto che l’acqua del mare aperto è meno limpida di quella di una piscina. Per questo, ulteriore consiglio è quello di esercitarsi in piscina a nuotare senza occhialini e con gli occhi chiusi, per abituarsi alla scarsa visibilità.

PREPARARSI AL FREDDO

Last but not least, preparatevi alle basse temperature: l’acqua fredda irrigidisce i muscoli del corpo e rende irregolare il respiro. Un buon modo per prendere confidenza con le basse temperature? Fare docce fredde, continuando a respirare in modo costante.

1.118 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...