VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 08 GIUGNO 2021

Come preparare il cane all’arrivo di un bebè

Avete un cane e volete allargare la famiglia con un bebè? Ecco come preparare il quattrozampe al nuovo arrivo!

 

 

Se fido è abituato a relazionarsi con persone adulte avrà bisogno del “suo” tempo per familiarizzare col modo di muoversi del nuovo arrivato; il bambino che gattona o emette vagiti potrebbe apparire agli occhi del cane anomalo, suscitando nell’animale curiosità ma anche ansia, paura e, nel peggiore dei casi, istinto predatorio. Per questo, appena si sa di essere in dolce attesa, occorre cominciare a preparare il cane, per garantire una futura convivenza serena.

 

 

Da un lato, fido deve conoscere le regole basilari, ovvero non strappare le cose dalle mani degli umani, non giocare in modo agitato, non saltare addosso; dall’altro, deve entrare in confidenza con i bambini. A tal fine, può essere utile portarlo al parco, per mostrargli come giocano e si muovono; attenzione, però, a non farlo sopraffare dagli stessi: una carezza di troppo potrebbe portare il quattrozampe a farsi un’idea sbagliata dei piccoli umani! L’arrivo a casa deve essere pianificato con attenzione, possibilmente facendo avvenire il primo incontro all’esterno, per poi far entrare bebè e cane insieme. Nel caso di un cane un po’ troppo irruento, il consiglio è quello di tenerlo al guinzaglio, facendolo avvicinare al bimbo solo una volta tranquillo. Per agevolare la conoscenza, l’ideale è coinvolgere il cane nella routine del piccolo, facendolo ad esempio assistere al bagnetto, ai cambi del pannolino e alle poppate.

 

 

Con cani eccessivamente euforici potrebbe rendersi necessario l’utilizzo di un cancelletto, rimedio che potrebbero generare nell’animale un po’ di frustrazione. In ogni caso, come regola generale, mai lasciare soli cane e bambino: i due comunicano in modo diverso e il rischio è che, seppur involontariamente, si facciano male! Come risaputo, i cani provano sentimenti, come noi, e con l’arrivo di un bebè potrebbero diventare gelosi; per evitare questo, fondamentale che Fido si percepisca importante per i suoi umani e che non si senta mai in competizione!

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...