VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 04 MARZO 2021

Come pulire il vetro del forno: consigli e prodotti

Mai come durante il lockdown lo abbiamo sottoposto ad un super lavoro, ma sappiamo come pulire accuratamente tutte le parti del nostro amato forno per mantenerlo in perfetta efficienza? Ecco qualche utile consiglio.

 

Oltre a tracce untuose e sugo bruciacchiato che possono depositarsi sul fondo e sulle pareti del forno, è importante pulire regolarmente anche il vetro dello sportello, possibilmente senza utilizzare prodotti dannosi per la salute: per scongiurare l’effetto opaco causato dalla pulizia, bisogna detergere sempre nello stesso verso, evitando movimenti circolari.

 

Se la superficie è particolarmente incrostata, meglio effettuare un trattamento d’urto con uno sgrassatore di buona qualità o con del detersivo per i piatti leggermente diluito, lasciando in posa qualche minuto per sciogliere le incrostazioni e poi risciacquando con un panno in microfibra ben inumidito.

 

Per la pulizia di routine, invece, si può preparare una soluzione sciogliendo 4 o 5 cucchiai di bicarbonato in acqua e aceto bianco, ottenendo una pasta da passare sui vetri interni ed esterni con una spugna, lasciando agire per circa un quarto d’ora. Se le macchie sono particolarmente ostinate, scaldate il forno a 40°-50° prima di intervenire e poi spegnetelo e aprite lo sportello, agendo sui vetri mentre si raffredda.

 

Quando l’usura e la corrosione finiscono per consumare le guarnizioni, far splendere il doppio vetro coibentato del forno può diventare un’impresa impossibile e l’unico rimedio, quando consentito dalle specifiche di fabbrica, è smontarlo, seguendo le indicazioni del libretto di istruzioni: detergete poi le superfici con un panno imbevuto di un mix di acqua tiepida, bicarbonato, aceto e sale.

 

Se il modello di forno della vostra cucina non consente la rimozione dei pannelli dello sportello, provate ad inserire nell’intercapedine tra i due vetri un filo di ferro ricavato da un appendiabiti a cui avrete attaccato con uno spago un panno imbevuto della stessa soluzione a base di bicarbonato e aceto: dopo aver rimosso lo sporco, ripassate sostituendo il panno umido con uno straccio pulito.

11.343 visualizzazioni 6
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...