VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CUCINA 28 APRILE 2022

Come riciclare la colomba di Pasqua

Ecco 3 idee da leccarsi i baffi per riciclare in cucina la colomba avanzata dalle festività pasquali.

 

 

Colombamisù

La colombamisù, come suggerisce il nome, è una variante del celebre tiramisù. Prepararla è semplicissimo: innanzitutto, tagliate la colomba a fette, da intingere in una ciotola con del caffelatte. Montate a neve il bianco delle uova e, in un recipiente a parte, sbattete il rosso con lo zucchero. Unite i composti e aggiungete il mascarpone. A questo punto, assemblate il dolce procedendo a strati, come nel classico dessert al cucchiaio. Sullo strato finale spolverate l’immancabile cacao amaro e aggiungete mandorle tostate.

 

 

Cassatine di colomba

Per preparare le cassatine di colomba occorrono: 150 g di colomba, 200 g di crema di ricotta, ciliegie candite e del maraschino. Ecco come procedere: inserite l’interno della colomba in un piccolo stampo tondo; spennellate col maraschino, poi aggiungete la crema; fate un altro strato e rivestite con la pellicola da cucina; lasciate riposare in frigo; prima di servire, capovolgete e spolverate con dello zucchero; infine, guarnite con ciliegie candite.

 

 

Plum-cake

La colomba pasquale può essere utilizzata anche per sfornare un gustoso plum-cake. Occorrono: 200 g di colomba, 180 g di farina d’avena, 280 g di latte, 60 g di olio di mais e del lievito per dolci. Dopo aver frullato la colomba, incorporate tutti gli altri ingredienti, mescolate bene e mettete a cuocere in forno. Prima di servire, spolverate zucchero a velo.

3.117 visualizzazioni 14
Chiudi
Caricamento contenuti...