VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 15 DICEMBRE 2021

Come rinvasare un albero di Natale (e cosa farne dopo le feste)

Per Natale avete optato per un abete vero da decorare? Ecco come prendervene cura al meglio, durante e dopo le feste.

 

 

Solitamente, l’abete viene venduto in un semplice vaso di plastica che rende necessario il rinvaso. Una volta a casa, tenendo la pianta il più orizzontale possibile, afferrate il tronco con decisione e tirate verso di voi: l’albero verrà fuori dal vaso assieme al terriccio e alle radici. Se l’abete ha le radici contenute in un sacco di iuta prima di procedere al rinvaso liberatele.

 

 

A questo punto, prendete un vaso più grande e riempite il fondo con sassolini o argilla espansa, al fine di consentire il corretto drenaggio dell’acqua e scongiurare il rischio di ristagni. Poi, posizionate l’abete nel vaso, da riempire con nuovo terriccio. L’albero deve essere posizionato in un luogo fresco e luminoso. Regola fondamentale è che aghi e radici siano sempre idratati, per cui bagnatelo al bisogno e, con l’ausilio di un contenitore spray, nebulizzate acqua direttamente sui rami.

 

 

Sappiate che generalmente gli abeti resistono in vaso per poco tempo. Quindi, una volta passato Natale, avete due possibilità: portare l’abete in un centro di raccolta, affinché il vostro albero venga smaltito al meglio, oppure piantarlo in giardino.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...