VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 25 NOVEMBRE 2021

Come scegliere i biscotti più sani

Ecco come scegliere i biscotti più “sani” da mettere nel carrello del supermercato.

 

 

La prima caratteristica a cui prestare attenzione è la quantità complessiva di zucchero. In linea generale, un biscotto per dirsi “buono” dal punto di vista nutrizionale dovrebbe contenere all’incirca 20 g di zuccheri per 100 g di prodotto finito. Il consiglio è quello di confrontare abitudinariamente le etichette di biscotti di marche diverse e di prediligere quelli meno zuccherini, meglio se contenenti malto di riso o di mais, dolcificanti naturali o sciroppi vegetali.

 

 

Ma non solo zucchero: attenzione anche a valutare la tipologia di olio o di grasso usato in produzione e la quantità totale di grassi saturi. Niente grassi idrogenati (olio di palma, di colza, di cocco, margarina) e diffidate dei prodotti industriali definiti “light”: in genere, hanno sì meno grassi ma abbondano di zucchero e di additivi. I nutrizionisti, in ogni caso, suggeriscono di preferire i biscotti ottenuti da farine integrali biologiche e col minor numero possibile di ingredienti. Ovviamente, se intolleranti al glutine o celiaci, occorre orientarsi verso prodotti specifici “gluten free”.

1.473 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...