VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 20 OTTOBRE 2021

Come tenere pulito il tuo spazzolino

Ebbene sì, lo spazzolino da denti può rivelarsi un vero ricettacolo di batteri e germi. Scoprite con noi 3 accortezze per tenerlo pulito.

 

 

Fare risciacqui col collutorio (prima di lavare i denti)

Una semplice abitudine: grazie all’alcol contenuto, il collutorio aiuta a ridurre il numero di batteri presenti nella bocca, salvaguardando lo spazzolino. Secondo alcuni esperti, andrebbe utilizzato prima di lavare i denti; se usato dopo, il fluoro presente nel dentifricio verrebbe sciacquato via e, quindi, vanificato.

 

 

Immergere lo spazzolino nel collutorio

Una volta spazzolati i denti, non limitatevi a sciacquare lo spazzolino sotto l’acqua corrente. Immergetelo in un bicchiere con del collutorio, per uccidere i germi ed i batteri annidatisi fra le setole.

 

 

Cambiare spazzolino periodicamente

Secondo una ricerca recente, i batteri sullo spazzolino rimangono più o meno gli stessi fino a 12 settimane, dopodiché proliferano; per questo, è consigliabile cambiare lo spazzolino ogni 3 mesi. Inoltre, setole sfilacciate non rimuovono efficientemente placca e resti di cibo, con conseguenze negative sull’igiene orale.

1.534 visualizzazioni 19
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...