VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 12 AGOSTO 2022

Come viaggiare facilmente con il tuo gatto

Viaggiare con il proprio gatto al seguito è più semplice di quanto si possa pensare. Ecco tutti i consigli utili per vacanze col micio.

 

 

Innanzitutto, prima di un viaggio, è opportuno portare il gatto a fare una visita veterinaria; un’occasione per chiedere al medico suggerimenti circa la villeggiatura col quattrozampe.

 

 

Aerei e treni, tutte le regole

Viaggio in aereo? Informatevi sulle politiche della compagnia scelta circa gli animali. In alcuni casi occorre esibire il passaporto felino ed è previsto il trasporto in stiva; in altri è consentito tenere il pet in cabina, all’interno del trasportino. Lo stesso dicesi per viaggi in treno: informatevi per tempo per non incappare in spiacevoli sorprese alla partenza.

 

 

In automobile

Anche per spostamenti in auto in sicurezza (per il gatto ma anche per noi) occorre usare il trasportino. Prima di lunghe tratte, abituate il quattrozampe a brevi tragitti, per fargli prendere confidenza con la macchina e col trasportino. Un consiglio per far sì che si senta a suo agio: mettete nel trasportino i suoi giochini preferiti e offritegli ogni tanto, senza esagerare, qualche croccantino.

 

 

Come abituare il gatto al trasportino

Un paio di giorni prima di partire lasciate a disposizione del gatto una copertina per la nanna. Infilatela, poi, il giorno della partenza nel trasportino: sentendo il proprio odore, il micio si sentirà meno a disagio. Evitate di guidare facendo tirate infinite: fermatevi ogni tanto per delle pause, affinché il gatto possa nutrirsi, idratarsi, sgranchirsi le zampe e fare i suoi bisognini. Per soste sicure, portate con voi una pettorina per micio e un guinzaglio allungabile, a cui abituare l’animale pre-partenza con piccole passeggiate casalinghe.

 

 

Bisognini… di viaggio

In commercio si trovano tutta una serie di accessori che facilitano i viaggi coi felini. In primis ci sono le lettiere pieghevoli, da far usare al gatto… al bisogno; una soluzione ideale e salvaspazio, non solo in viaggio ma anche nel corso della vacanza. Esistono anche zainetti per gatti, ovvero trasportini dotati di bretelle che ampliano l’alloggiamento. Non è tutto: per spostamenti senza problemi sono disponibili anche zaini con zanzariere e oblò.

 

 

L’errore da non fare

Non dimenticate di portare con voi un tiragraffi, per evitare che il gatto decida di farsi la manicure su divani e tappetti delle strutture di villeggiatura!

1.413 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...