VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 18 DICEMBRE 2018

Commercialisti: ricorso d'urgenza contro la fattura elettronica

Milano (askanews) - I commercialisti scendono in campo contro le maldestre modalità di avvio per la fattura elettronica e -dopo mesi si segnalazioni inascoltate- passano alle vie legali. L'Anc, l'associazione nazionale che riunisce i professionisti, ha infatti depositato al Tribunale Civile di Roma un ricorso contro l'Agenzia delle Entrate chiedendo, in via d'urgenza, il differimento dell'entrata in vigore della normativa sulla fatturazione elettronica. "Siamo stati costretti - spiega Marco Cuchel, presidente dell'Associazione nazionale dei commercialisti - a presentare un ricorso d'urgenza al Tribunale di Roma per posticipare l'entrata in vigore della fatturazione elettronica a causa delle gravi anomalie che si verificheranno in tema di privacy e che abbiamo segnalato più volte nella totale indifferenza".

E' dal 2017 che l'Anc segnala storture, anomalie e rischi che il nuovo sistema comporta; segnalazioni ora alla base delle motivazioni contenute nel ricorso e che necessitano pertanto di una valutazione urgente da parte della Giustizia ordinaria.

La normativa infatti dovrebbe entrare in vigore il primo gennaio 2019: i commercialisti confidano che i giudici possano ora intervenire per tempo per fermare quello che indicano come in grave attacco al diritto e alle persone.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...