VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NEWS 17 MAGGIO 2017

Con la nuova Discovery alla scoperta delle montagne d'Abruzzo

Amatrice, (Askanews) - Il fuoristrada tra le splendide montagne del parco nazionale del Gran Sasso e dei monti della Laga a bordo della nuova Land Rover Discovery.

Un'emozione resa possibile grazie al 'ride and drive' effettuato in occasione della 'Discovery humanitarian expedition ad Amatrice, Amatrees - le radici del cuore'.

La partenza da Castel Sant'Angelo ha visto il corteo Discovery districarsi nel traffico romano fino alla Salaria direzione Amatrice.

La citta' laziale che porta ancora ben visibili tutte le ferite del sisma dello scorso anno e che ha potuto 'riavere' la sua piazza proprio grazie a Land Rover e' stata la base di partenza per il primo ride amp; drive verso l'antico borgo di Santo Stefano in Sessanio, in provincia dell'Aquila.

A bordo della nuova Discovery, anche per i neofiti del fuoristrada gli impervi sentieri delle montagne abruzzesi possono essere affrontati con tranquillita' grazie alle tradizionali potenza, comfort e affidabilita' alle quali si e' aggiunto, in questa ultima versione, il massimo livello di infotainment e connettivita'.

Da Santo Stefano in Sessanio, dove la spedizione ha soggiornato, la mattina successiva si e' ripartiti per un nuovo rideamp;drive verso Rocca Calascio.

Il percorso, piu' impegnativo di quello precedente, ha permesso di apprezzare la nuova Discovery nelle sue caratteristiche piu' sportive: potenza (con motori fino 340 CV) e agilita', grazie anche al peso ridotto reso possibile dalla scocca composta per l'85% di alluminio.

L'elettronica la fa da padrone e consente un controllo totale sugli assetti di guida rendendo il fuoristrada un'esperienza davvero alla portata di tutti.

Dopo circa due ore di divertenti arrampicate e discese, arriviamo a Rocca Calascio, paesino a 1.450 metri sul livello del mare dal quale si gode di un panorama davvero straordinario.

Il viaggio e' finito, si torna a Roma.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...