Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Confiscato il patrimonio del cugino di Matteo Messina Denaro

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
20 APRILE 2017

Roma, (askanews) - La Direzione investigativa antimafia di Trapani ha confiscato il patrimonio mobiliare, immobiliare e societario riconducibile a Giovanni Filardo, imprenditore edile originario di Castelvetrano, detenuto in carcere e cugino di primo grado del boss latitante Matteo Messina Denaro.

Con lo stesso provvedimento e' stata disposta anche la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di dimora per quattro anni.

La storia di Filardo risale al 2010, quando fu arrestato nell'ambito dell'operazione Golem II con l'accusa di concorso in associazione mafiosa.

In particolare venne accusato di essere componente del mandamento mafioso di Castelvetrano, di incendi dolosi, d'interposizione fittizia di valori e di avere favorito la latitanza del cugino.

Fatti per cui venne condannato a 12 anni e 6 mesi con sentenza della Corte d'Appello di Palermo che riformo' quella di assoluzione pronunciata dal Tribunale di Marsala in primo grado.

La confisca e' scattata per un'impresa edile a responsabilita' limitata, 23 tra mezzi d'opera, automezzi e autoveicoli, un fabbricato rurale, 7 appezzamenti di terreno, una villa con finiture di pregio, un fabbricato a uso abitativo e quattro conti correnti bancari.

Trend

guardali tutti

Curiosità

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...