Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Coree, incontro storico con stretta di mano tra Kim e Moon

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
27 APRILE 2018

Panmunjom (askanews) - È iniziato così, con una stretta di mano a cavallo della linea di confine che, materialmente, separa la Corea del Nord con quella del Sud, il nuovo capitolo nella bellicosa storia tra i due Paesi.

Il leader nordcoreano Kim Jong Un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in, si sono incontrati per la prima volta intrattenendosi in circa due ore di colloquio.

Kim Jong Un si è detto "sopraffatto dall'emozione" dopo aver varcato la linea di demarcazione, diventando in questo modo il primo leader nordcoreano a camminare in territorio sudcoreano dalla guerra di Corea (1950-53). I due poi, a sorpresa, hanno brevemente camminato a braccetto anche nel versante nordcoreano della frontiera, prima di raggiungere a piedi la Casa della Pace, nella parte meridionale del villaggio di Panmunjom, in Corea del Sud, dove fu firmato l'armistizio e divenuto ora, secondo Moon Jae-in un "simbolo di pace e non divisione".

"Sono venuto qui determinato a dare un segnale di partenza, alle

soglie di una nuova storia - ha dichiarato Kim Jong Un - se continueremo ad incontrarci regolarmente con progetti comuni possiamo avvicinarci davvero e assicurarci che gli 11 perduti finora siano serviti a qualcosa. Ho pensato a questo mentre attraversavo la linea di confine e comminavo lungo quei 200 metri".

I due leader poi hanno piantato insieme un pino come simbolo di pace.

Pyongyang è accusata di abusi diffusi dei diritti umani. L'arsenale atomico nordcoreano poi è in cima all'agenda e Moon spera di concludere "un accordo audace per offrire un grande regalo a tutto il popolo coreano e a tutte le persone che ambiscono alla pace".

La Casa Bianca, dal canto suo, attento spettatore a distanza dello storico vertice, ha auspicato che l'incontro porti a un futuro di pace e di prosperità per tutta la penisola coreana. Il presidente americano Trump ha preteso che la Corea del Nord rinunci alle sue armi nucleari e rivendica che la denuclearizzazione sia totale, verificabile e irreversibile.

Trend

guardali tutti

Buono a sapersi

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...