Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Coronavirus, a Fiumicino controlli al termoscanner in 2 secondi

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
05 FEBBRAIO 2020

Roma, 5 feb. (askanews) - L'Italia ha iniziato a controllare negli aeroporti tutti i passeggeri in arrivo con voli internazionali nel tentativo di fermare la diffusione del coronavirus.

I controlli con scanner termici prima riservati solo a chi arrivava dalle zone interessate dal virus sono stati estesi a tutti i voli, anche dall'Europa. Negli scali senza scanner sono al lavoro centinaia di volontari della Croce Rossa.

Nello scalo di Fiumicino, ha fatto sapere Aeroporti di Roma, sono stati allestiti 3 check-point centralizzati, uno presso il Terminal 1 e due al Terminal 3, e predisposte in totale 11 corsie di controllo dotate di termoscanner: 3 al Terminal 1, 3 al Terminal 3 per i voli Shengen e 5 agli arrivi internazionali sempre al Terminal 3.

Ogni corsia è presidiata da addetti sanitari che tramite un tablet possono rilevare la temperatura corporea misurata dai termoscanner. Il controllo completo dura al massimo 2 secondi e non si sono registrate code tra i passeggeri. Quelli utilizzati da Aeroporti di Roma sono termoscanner di ultima generazione, in grado di supportare le operazioni aeroportuali sia in condizioni ordinarie che straordinarie, come quelle attuali.

Trend

guardali tutti

Virali

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...