Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CONSIGLI

Coronavirus, come si cura oggi e la speranza di un vaccino

25 FEBBRAIO 2020 6.315 visualizzazioni

Sars2-Cov-19, un virus nuovissimo e per questo ancora sconosciuto al nostro sistema difensivo. Mentre tutti lo temono, e fra mascherine e psicosi cercano di arginare il contagio, il giornalista scientifico Federico Mereta ci ha spiegato come si cura oggi, nell’attesa di un vaccino.

 

Non c’è persona, ad oggi, che abbia a disposizione anticorpi verso questo ceppo virale. Al momento, parlare di terapie è solo fare riferimento al controllo dei sintomi e all’eventuale assistenza respiratoria ospedaliera.

 

In linea generale, curare direttamente i virus è alquanto difficile; per natura, a differenza dei batteri, raramente possono contare su farmaci specifici atti a contrastarli. Per il Sars2-Cov-19, in ogni caso, ci sono in atto diversi tentativi di trattamento.

 

Si è puntato sulla clorochina (farmaco impiegato contro la malaria) e sul Remdesivir, pro farmaco che ha già offerto risposte promettenti contro l’ebola; allo stesso modo, si stanno impiegando anche farmaci ampiamente utilizzati nel trattamento dell’infezione da virus HIV.

 

Intanto in Cina cominciano ad esserci risultati incoraggianti sull’utilizzo, come terapia, di plasma di persone guarite; l’obiettivo è offrire una serie di anticorpi già pronti per l’organismo del malato, prodotti da chi è guarito. Insomma, una buona notizia che arriva proprio da dove il virus si è scatenato. Stanno per partire quindi i primi studi sperimentali su candidati vaccini, nella speranza di individuare un preparato che in poco tempo possa essere disponibile.

 

Oltre a piccole aziende americane e al National Institute of Health, con modalità differenti, si sta studiando un vaccino anche in Australia, in Russia, e in Italia; da noi la strategia è quella di creare un “cavallo di Troia” che assista il sistema immunitario attraverso un virus, che possa trasportare nell’organismo gli antigeni del coronavirus per far partire una risposta immunitaria.

 

Fonte: Federico Mereta, giornalista scientifico

Trend

guardali tutti

Fai da te

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...