VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 11 GIUGNO 2020

Coronavirus, Conte sarà sentito dai Pm di Bergamo: piena serenità

Roma, 11 giu. (askanews) - Il premier Giuseppe Conte riferirà ai Pm della Procura di Bergamo che indagano sulla gestione della zona rossa e sulla mancata chiusura della Val Seriana nelle prime fasi dell'emergenza coronavirus in Italia. I magistrati vogliono

sentire lui e i ministri dell'Interno e della Sanità, Luciana

Lamorgese e Roberto Speranza; l'incontro con il premier è stato fissato per venerdì 12 giugno 2020.

"Non sono affatto preoccupato - ha detto Conte parlando con i giornalisti - non è un atteggiamento di arroganza o sicumera. Non commento le dichiarazioni del procuratore, ci confronteremo venerdì, riferirò tutti i fatti di cui sono a conoscenza, in piena serenità".

A Bergamo, la zona d'Italia più colpita dalla pandemia di Covid-19, sono già stati sentiti il presidente della Regione Lombardia, Attilio FOntana e l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera.

Mercoledì 10 giugno, inoltre, un gruppo di cittadini del comitato "Noi denunceremo - verità e giustizia per le vittime del Covid-19" che ha 50mila adesioni su Facebook, ha consegnato ai magistrati le prime 50 denunce, su un totale di circa 200,per chiedere di fare luce su quanto accaduto in Val Seriana.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...