Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CONSIGLI

Coronavirus: cos’è l’infodemia e come combatterla

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
25 FEBBRAIO 2020 13.668 visualizzazioni

Attenzione al rischio di infodemia, il fenomeno della disinformazione, legata alla nuova epidemia, esploso in Lombardia in questi giorni.

 

A lanciare l’allarme è Marianna Sala, presidente del CORECOM Lombardia, che mette in guardia dai pericoli, sì, del contagio, ma di informazioni contraddittorie e incontrollate, diffuse a mezzo social.

 

Si va dai suggerimenti sulle misure preventive fino a quelli sulle prime cure, dalla svalutazione degli effetti del coronavirus alla loro amplificazione, creando l’effetto “panico” che sta spingendo, non in ultimo, le persone a saccheggiare gli scaffali dei supermercati.

 

Il più delle volte si tratta di vere e proprie fake news, estremamente insidiose e verosimili, capaci di seminare confusione.

 

Il CORECOM rinnova quindi l’invito ad attenersi ad alcune regole-base, semplici ma efficaci

  • prestare moltissima attenzione ai contenuti condivisi sui social, evitando di innescare catene che giocano pericolosamente con la salute dei cittadini;
  • controllare sempre l’URL, ovvero l’indirizzo della pagina di provenienza, per accertarsi che le notizie non arrivino da siti di fake news;
  • verificare l’attendibilità dell’autore che ha scritto il post, controllando se ha firmato altri articoli in grado di accreditarlo come “conoscitore” del tema;
  •  accertarsi che anche le fonti siano attendibili ed accreditate.

 

È quindi importante non lasciarsi contagiare dall’epidemia mediatica (consapevoli che quella biologica è adeguatamente monitorata), e affidarsi solo alle notizie ufficiali e istituzionali.

Trend

guardali tutti

Tecnologia

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...