VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 22 AGOSTO 2020

Coronavirus, il tampone “buca la barriera ematoencefalica”: l'ennesima bufala complottista

Tra le tante bufale che sono circolate sul Covid-19 non poteva mancare quella sui presunti danni provocati dal tampone. Arrivata canale YouTube complottista "Radio Greg" in un video dal titolo “State comprando il biglietto per un viaggio verso la morte”. Secondo questa fantasiosa teoria il tampone sarebbe responsabile della rottura della “barriera emato-encefalica” del cervello, che si verificherebbe nell’atto del prelievo del campione per verificare la positività da coronavirus. La folle ricostruzione è stata poi ripresa sui social da sostenitori No-Vax. I quali sostengono che la perforazione della membrana permetta a qualsiasi microbo di circolare nel nostro organismo. Ovviamente, tutte queste affermazioni, non hanno alcuna validità scientifica. Il tampone, infatti, è costituito da una fiala con dentro il reagente e un simil “cotton fiocc” da inserire nella rinofaringe per prelevare il campione utile al test. Questo bastoncino di materiale flessibile è inadeguato per perforare una barriera composta da tessuti a protezione del cervello.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...