VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 19 FEBBRAIO 2021

Coronavirus, la variante inglese è più letale? Cosa dicono i dati

Perché la variante inglese al Covid fa così paura? Dobbiamo davvero alzare, ulteriormente, il livello di guardia, anche tra i bambini nelle scuole? La risposta è senz’altro sì, anche se non bisogna lasciarsi prendere dal panico o usare inutili toni allarmistici senza leggere i dati.

Diversi studi hanno evidenziato che la variante inglese presenta una maggiore trasmissibilità (qui come individuare i sintomi). I numeri parlano chiaro: è fino al 70% più contagiosa rispetto ad altre varianti di Coronavirus in circolazione. Gli esperti hanno già avvertito che potrebbe diventare la variante dominante entro marzo, sia in Europa che nel mondo intero.

Si sospetta inoltre che si possa associare ad una maggiore virulenza: potrebbe essere non solo più trasmissibile, ma anche più letale, con un rischio di mortalità di circa il 30% superiore rispetto ad altre varianti.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...