VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 21 OTTOBRE 2020

Coronavirus, l'abbraccio dopo 215 giorni di distanza

La riunione in lacrime della coppia dopo 215 giorni di separazione. Joseph è stato ricoverato in ospedale a marzo e ha trascorso diversi mesi in riabilitazione, periodo in cui sua moglie, Eve Loreth, non ha potuto fargli visita a causa delle restrizioni per il Covid. Joseph ed Eve, entrambi ottantenni, per sei mesi si sono limitati a sentirsi telefonicamente e si sono visti qualche volta dalla finestra della struttura ospedaliera. Poi l'incontro nella casa di riposo in cui vivono: "Oh my God!" ha esclamato la donna vedendo il marito che l'aspettava, mentre lui riusciva a stento a contenere le lacrime: "Ti amo. Non pensavo che sarei arrivato qui. Mi sei mancata così tanto", ha aggiunto Joseph. Il portavoce del centro ha raccontato che la coppia si è incontrata su una pista di pattinaggio quando erano al liceo. "Ha iniziato a inseguirmi lungo la pista e da allora non ha mai smesso", ha scherzato l'uomo.

1.669 visualizzazioni 8
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...