Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Coronavirus, parla il paziente 1: si può guarire, ma state a casa

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
23 MARZO 2020

Milano, 23 mar. (askanews) - È stato dimesso dal San Matteo di Pavia e sta bene Mattia, il cosiddetto "Paziente 1", il 38enne di Codogno considerato il primo caso accertato di Covid-19 in Italia. Mattia era stato ricoverato il 19 febbraio 2020 a Codogno (Lo) e trasferito tra il 21 e il 22 a Pavia. Il 9 marzo aveva ricominciato a respirare autonomamente.

"Sono stato molto fortunato, io sono stato curato, mentre ora potrebbero non esserci medici per salvarti la vita, quindi state a casa. Da questa malattia si può guarire, devo dire grazie ai medici che mi hanno concesso di tornare a vivere" ha detto in un video trasmesso online dalla Regione Lombardia durante il videocollegamento quotidiano per fare il punto della situazione.

"Ora chiediamo rispetto della privacy mia e della mia famiglia", ha concluso il 38enne.

Trend

guardali tutti

Tecnologia

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...