Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Coronavirus, Putin intensifica test russi: possibile nuova ondata

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
22 MAGGIO 2020

Mosca, 22 mag. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha chiesto di intensificare i test per il coronavirus, anche se secondo lui l'epidemia in Russia si sta stabilizzando. Tuttavia il bilancio delle vittime ha avuto un'impennata record in un giorno e Putin avverte: potrebbe esserci una nuova ondata tra ottobre e novembre.

Il conteggio complessivo dei contagi in Russia, il secondo più alto al mondo dopo gli Stati Uniti, è aumentato di 8.894 a 326.448, mentre 150 nuovi decessi in 24 h hanno portato il bilancio dei morti a 3.249. Il tutto dopo che alcuni osservatori e i media russi hanno messo in dubbio la veridicità di alcune delle cifre, poichè il numero dei morti sarebbe troppo basso.

In realtà la discrasia deriva principalmente dal fatto che la Russia non è allineata alle indicazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Se una persona ha una malattia cronica e muore dopo essere risultata positiva per il coronavirus, l'OMS afferma che questo dovrebbe essere registrato come morte COVID-19. Inoltre, l'OMS richiede agli Stati membri di pubblicare decessi settimanali di persone con confermato COVID-19: cosa che Mosca non fa.

Trend

guardali tutti

Curiosità

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...