Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Coronavirus, Simone: così sono rientrato in Italia dalle Canarie

19 MARZO 2020 25.173 visualizzazioni

Roma, 19 mar. (askanews) - Alle Canarie hanno preso sotto gamba il coronavirus e le persone non rispettano le raccomandazioni del governo. A raccontarlo è Simone Morucci, uno dei molti italiani rimasti all'estero a causa del blocco dei voli, ora però rientrato a Roma.

"Sono partito il 9 marzo per motivi di lavoro e dovevo tornare il 14; il 13 la compagnia aerea mi ha mandato una mail dicendomi che il volo era cancellato e mi sono un po' preoccupato perché non sapevo come rientrare, poi dopo due o tre giorni di caos mi sono iscritto al sito della Farnesina e ho ricevuto delle mail sui voli di rientro disponibili per gli italiani rimasti bloccati alle Canarie".

Non è stato così difficile rientrare dice Simone, bastava informarsi con la Farnesina. Anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio giorni fa aveva assicurato che si stava lavorando per riportare tutti a casa.

"Certo il consolato e l'ambasciata lì non mi hanno aiutato, non hanno saputo darmi risposte, ma se una persona è un po' sveglia trova le soluzioni".

Alle Canarie si respirava ancora un'aria tranquilla. "Lì sono arrivati tardi, si è vissuto come qui in Italia inizialmente, in modo superficiale poi c'è stato un decreto domenica scorsa ma le persone hanno continuato a uscire e a fare tutto senza guanti e mascherine, comunque anche le regole non sono molto chiare".

Anche in aeroporto, ha detto, assembramenti di persone e nessuna precauzione. Molto diverso lo scenario a Roma Fiumicino, deserto come mai visto prima, dove si è dovuto sottoporre ai controlli. Ora è in quarantena a casa per 15 giorni, ma sta bene.

"Sono dovuto venire nel mio domicilio con l'autocertificazione fatta in aeroporto dopo il controllo della temperatura, ho dovuto chiamare il medico per far sapere che ero in Italia per essere tutelato qualora avessi sintomi che spero di non avere mai e ho dovuto parlare con la Asl per comunicare il rimpatrio e fare 15 giorni di quarantena stretta".

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...