VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 17 NOVEMBRE 2022

Corpo “alieno” sulla spiaggia: la scoperta è sorprendente

Lunga la costa del Regno Unito, in Cornovaglia, è stata ritrovato uno strano corpo arenato sulla spiaggia. Ecco di cosa si tratta secondo gli esperti.

 

 

L’incredibile ritrovamento è stato fatto da una donna mentre era intenta a camminare con il suo barboncino sulla spiaggia di Marazion, vicino a Penzance.

 

 

Un “blob” bianco ricoperto di alghe: tutte le ipotesi

Durante la passeggiata Helen Marlow si è imbattuta sul bagnasciuga in una misteriosa massa gelatinosa bianca ricoperta di alghe, una melma inodore e senza evidenti segni di danneggiamento. Incuriosita, la cinquantenne ha immortalato la “cosa” (larga circa un metro e mezzo e spessa oltre 30 centimetri) e ha poi condiviso le foto sui suoi social e sul gruppo Facebook della British Marine Life Study Society, nella speranza che qualcuno potesse identificarla. Le ipotesi sono state diverse: per alcuni era placenta di balena, per altri uno stomaco o un intestino, per altri ancora un pallone meteorologico.

 

 

Svelato l’arcano: è lo stomaco di una balena

Il post Facebook ha poi attirato l’attenzione del Cornwall Wildlife Trust’s (CWT) Marine Strandings Network, che registra il materiale organico ritrovato sulla riva locale. A svelare l’arcano è stato l’intervento del Cetacean Strandings Investigation Programme (CSIP) del Regno Unito: trattasi effettivamente dello stomaco di una balena; del resto, un gran numero di balene attraversa regolarmente le acque britanniche. Probabilmente l’organo appartiene ad una balena morta in mare aperto, poi trascinata a riva dalle maree. Un ritrovamento di fatto importante, che dimostra come alcuni giganti dell’oceano vivano vicino a noi, appena al largo della costa.

39.048 visualizzazioni 20
Chiudi
Caricamento contenuti...