VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 17 DICEMBRE 2021

Cosa fare se i termosifoni non scaldano

Ecco cosa fare se i caloriferi non si scaldano.

 

 

Il problema può essere dovuto alla formazione di bolle d’aria all’interno. In questo caso, basta aprire la valvola di sfiato per far uscire l’aria. Assicuratevi che i caloriferi siano spenti e freddi, procuratevi una bacinella da posizionare sotto il termosifone per eventuali perdite d’acqua e svitate delicatamente la valvola di sfiato: se esce aria il malfunzionamento è dovuto alla presenza nei tubi di gas. Appena inizia ad uscire acqua riavvitate subito la valvola e stringetela bene utilizzando una chiavea pappagallo”. Il problema dovrebbe essere risolto e potete riaccendere caldaia ed impianto di riscaldamento.

 

 

In caso contrario, il malfunzionamento potrebbe essere causato dalla caldaia. Per accertarvi del livello di acqua al suo interno aprite un rubinetto qualsiasi di casa e assicuratevi che esca acqua calda: se ciò non avviene allora l’impianto non funziona. Questo può essere dovuto a una pressione dell’acqua troppo bassa: osservate il barometro della caldaia, se l’ago indica un valore inferiore a 1 regolatelo con l’apposito rubinetto. Ma anche una pressione troppo alta può causare malfunzionamenti dei caloriferi: in questo caso aprite le valvole di sfiato e lasciate scorrere un po’ d’acqua per abbassare la pressione e permettere che tutto torni a funzionare a dovere. Va detto che a volte è normale che i caloriferi siano freddi al tatto, per esempio quando hanno raggiunto la temperatura impostata dal termostato.

32.075 visualizzazioni 35
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...