VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CONSIGLI 18 DICEMBRE 2020

Cos’è e come funziona Google Blob Opera

Un quartetto di blob per fare gli auguri in stile “opera lirica” è al tuo comando, grazie a un’offerta artistica e culturale interattiva di Google e dell’artista David Li. Ecco a voi Blob Opera!

 

Ebbene sì, con Blob Opera, hai a disposizione quattro cantanti blob: un basso, un mezzosoprano, un soprano e un tenore di cui puoi modificare l’altezza e le vocali spostandole verso l’alto o verso il basso, avanti o indietro.

 

Utilizzando la tecnologia di e-learning e i potenti server di calcolo di Google, i cantanti virtuali si armonizzano automaticamente tra di loro e, se ti piace ciò che stanno cantando, puoi persino registrare la tua creazione musicale e condividerla sui social.

 

“Questo esperimento rende omaggio ed esplora lo strumento musicale originale: la voce“, ha comunicato Google in un post diffuso sui suoi canali social in occasione del lancio della piattaforma.

 

Le voci dei blob sono modellate su cantanti d’opera reali e il suono che esce dalla loro bocca, tuttavia, è un’interpretazione di apprendimento automatico di come suona l’opera.

 

Se non riesci a far funzionare i tuoi cantanti-blob come desideri, puoi anche attivare un interruttore e ascoltarli intonare canzoni di Natale come “Jingle Bells” e “Silent Night”.
Buon divertimento!

4.640 visualizzazioni 2
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...