Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

Cos’è Jerusalema, la challenge che impazza su Tik Tok

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
23 LUGLIO 2020 8.738 visualizzazioni

Dimenticatevi di Gangnam Style o Asereje! Quest’estate, si balla social con il musicista e produttore africano Master KG

 

Anche il prestigioso National Geographic è sceso in campo per sottolineare l’estremo bisogno di contatto umano e di libertà di movimento che la popolazione mondiale continua a sentire a causa delle limitazioni imposte dalle misure di contenimento del contagio anti covid-19 e i social network si sono rivelati particolarmente efficaci, in questo senso.
Dopo migliaia di lezioni on line di personal trainer e insegnanti delle più variegate discipline sportive, che sono riusciti a declinare in modalità “smart” anche gli allenamenti più articolati, in questa stramba estate 2020 non poteva mancare un tormentone in grado di farci alzare dal divano e riempire di video la piattaforma TikTok: si tratta della canzone afro-house “Jerusalema”, dal ritmo travolgente e scacciapensieri, cantata in lingua Venda dalla vocalist Nomcebo Zikode e pubblicata qualche mese fa da Master KG, nome d’arte di Kgaogelo Moagi, uno degli artisti africani più premiati della sua generazione.

 

A farne una hit mondiale è stato il tam-tam post lockdown di una challenge lanciata sul videosocial nato in Cina e partito recentemente alla conquista del pianeta: basta digitare l’hashtag #jerusalema per trovare un’enorme quantità di video in cui persone di ogni età, sesso e razza si scatenano seguendo la coreografia presente nella parte finale del video ufficiale.
Potrà sembrare incredibile, ma il testo di “Jerusalema” ha una forte connotazione religiosa: è una sorta di preghiera rivolta a quello che la città di Gerusalemme rappresenta, una supplica al divino per essere guidati e non sentirsi abbandonati.

 

Anche l’Italia non è immune dall’espandersi del fenomeno dell’estate che, dopo aver conquistato l’ingresso nelle playlist delle radio, è diventato anche base ideale per post esilaranti: su Instagram, ad esempio, a farne le spese è un Nino D’Angelo d’annata, visto che in una clip estratta da un suo film, si ritrova ora inconsapevolmente a ballare su “Jerusalema” invece che sul brano di discomusic presente nella colonna sonora originale!

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...