VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 13 MARZO 2022

Costo carburante, cosa succede dal 14 marzo

L’Italia intera è allarmata per il folle aumento dei prezzi del carburante e a questo si aggiunge lo sciopero annunciato di benzinai ed autotrasportatori in programma da lunedì 14 marzo. Occorre precisare che questo non significa che ci sarà una minore disponibilità delle materie prime ma lo sciopero andrà sicuramente a creare qualche scomodità alla clientela. Tutto nasce dal fatto che il margine di guadagno per gli inservienti delle pompe resterà pressoché intatto nonostante l’aumento dei prezzi. Ancora non si conoscono i dettagli e l’orario dello sciopero, ma al momento l’annunciata sospensione del servizio di rifornimento riguarderà solo la modalità di self service, e sarà limitata alle sole ore serali e alle fasce di lavoro notturne. 

0
Chiudi
Caricamento contenuti...