VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 22 MARZO 2021

Covid, come si torna alla normalità: la teoria delle bolle in discoteca

Alle immagini della gente scatenata in discoteca circolate negli ultimi giorni nessuno era più abituato. Quegli scatti, che sembrano provenire da un’altra vita, vengono dall’Olanda e fanno parte di un esperimento scientifico sostenuto dal governo sui rischi a riportare le persone nei club.

La ricerca scientifica: i club ai tempi del Covid

Una grande ricerca sul clubbing ai tempi del Covid che ha visto lo Ziggo Dome, la più grande arena musicale di Amsterdam, riaprire le sue porte a 1.300 persone per 4 ore, nonostante nei Paesi Bassi, come nel resto del mondo, siano vietati i raduni con oltre 100 persone.

Il sistema a “bolle”

I partecipanti, a titolo volontario, dovevano aver ricevuto un test negativo per il coronavirus 48 ore prima dell’evento. Per tutto il tempo della loro permanenza, i loro movimenti e contatti sono stati tracciati i clubber, poi, sono stati suddivisi in 5 “bolle” da 250 persone, più una da 50, ognuna con regole diverse.

Le regole per ciascuna bolla

Nella bolla 1 bisognava indossare una mascherina, si poteva scegliere dove stare, senza mai essere più di tre persone in un metro quadrato di spazio. Nella bolla 2 bisognava indossare una mascherina, e rispettare la distanza di un metro e mezzo. Nella bolla 3 bisognava indossare una mascherina per la bocca solo in movimento e bisognava stare nei punti della pista indicati. Nella bolla 4 bisognava indossare sempre la mascherina e posizionarsi negli spazi disponibili. Nella bolla 5 si poteva mettere la mascherina solo quando ci si muoveva e si poteva ballare nei posti specificati e distanziati con due sedie, l’uno dall’altro. Infine, nella bolla 6 non era prevista nessuna mascherina, né indicazioni sugli spostamenti.

I dati raccolti sul comportamento registrato durante l’evento serviranno ad aiutare il governo a prendere decisioni sulle restrizioni alla vita notturna nei prossimi mesi.

4.705 visualizzazioni 7
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...