VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SALUTE 11 NOVEMBRE 2021

Covid: cos'è la vaccinazione frazionata e come funziona

Scopriamo insieme tutto sulla vaccinazione frazionata, considerata strumento sicuro per immunizzare anche chi allergico all’eccipiente del vaccino anti-Covid.

 

La vaccinazione frazionata garantisce l’immunità anche a chi allergico al polietilenglicole.
Prevede il frazionamento di una normale dose di vaccino (0,3 millilitri) in due mini-dosi (la prima da 0,05ml e la seconda da 0,25ml) da somministrare a distanza di 20 minuti.

 

Ad oggi, i pazienti vaccinati in questo modo sono risultati tutti perfettamente immunizzati e senza alcun effetto collaterale legato all’allergia; insomma, a quanto pare si tratta di una soluzione facile e sicura, un’opportunità inclusiva estremamente importante.

 

I soggetti allergici al polietilenglicole, circostanza rara, se ignari di esserlo e sottoposti a vaccinazione anti-Covid, potrebbe incappare in problemi addominali mediani, in una forma d’orticaria generalizzata o di un angioedema, stato edematoso a livello di occhi e labbra; effetti collaterali comunque, va detto, non letali, come fin qui dimostrato dalla letteratura scientifica.

1.703 visualizzazioni 19
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...